contatore accessi gratis Ricetta Stoccafisso all' Anconetana - Le Ricette di LoChef.it
clicca per tornare alla home (www.lochef.it)

Stoccafisso all' anconetana


ricetta Stoccafisso all' anconetana
Secondi Piatti Pesce  Dosi 6 persone
 Tempo di preparazione 210 minuti Difficoltà: facile  
 Ricetta regionale italiana Marche Condividi
Condividi sul forum  Segnalata da Getulio zaccaria Invia a Getulio zaccaria un commento sulla ricetta il 20/11/2001 
 

Lo Stoccafisso all'anconitana è uno dei piatti tipici della città di Ancona, anzi da molti è considerato il suo simbolo gastronomico. Esiste in città un'accademia dello stoccafisso all'anconitana, che ne protegge la tradizione e organizza annualmente gare di bravura alle quali partecipano i vari ristoranti della città. La ricetta che proponiamo quella storica dell'inventore dello Stoccaffisso all' anconetana (anche detto Stocco) Getulio Zaccaria.

 
INGREDIENTI
 1 Kg. stoccafisso ragno 1/2 bicchiere olio extravergine d'oliva 
 1 Kg. pomodoro(i)  1/2 Kg. patata(e) gialle
 1/2 bicchiere latte  1/2 bicchiere verdicchio 
 1 ciuffo prezzemolo  100 gr. burro 
 1 carota(e)  1 spicchio aglio 
 q.b. rosmarino  q.b. sale 
 q.b. pepe 
 
PREPARAZIONE

Lo stoccafisso, con la pelle rivolta in basso, va appoggiato sopra a delle canne sistemate sul fondo della pirofila. Pelare le patate e tagliarle a fettine dello spessore di c.ca 1 cm. Formare diversi strati di patate e stoccafisso, l'ultimo strato soltanto patate. Aggiungere il pomodoro (e possibile utilizzare pomodorini o passata) il burro, il latte, il vino, il rosmarino, la carota e l'aglio, pepare e spolverare con il prezzemolo. Far cuocere a fiamma vivace per mezz'ora, a fuoco lento per altre due ore.

 
Stampa la ricetta in formato pdf. (è necessario aver installato sul prorpio computer acrobat reader)   Stampa la ricetta   Condividi questa ricetta sul forum   Vota questa ricetta   Segnala questa ricetta ad un amico 
 Torna alla schermata precedente